C’è il sì di Hamas alla proposta di tregua. Sale il bilancio delle vittime, 800 morti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Lug 2014 alle ore 12:37pm

Hamas ha acconsentito al cessate il fuoco proposto dal segretario di stato americano John Kerry che prevede una settimana a partire da domenica.

Durante questo periodo, le parti con l’aiuto della mediazione internazionale, inizieranno a negoziare su diversi punti: sicurezza, economia e politica per un accordo di pace duraturo.

Hamas avrebbe chiesto ulteriori garanzie sul rilascio dei detenuti e l’estensione dei diritti di pesca. Onu e Stati Uniti faranno da garanti con entrambe le parti.