Kylie Minogue posa per GQ Australia dopo la lotta al cancro: ‘Si può essere ancora femminili e sexy’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Lug 2014 alle ore 11:52am


Kylie Minogue ha deciso di posare per GQ Australia dopo aver vinto la sua lunga battaglia contro il cancro al seno.

Sono una di 46 anni che vuol essere sexy come una donna di 46 anni” dice la cantante ritornando alle scene dopo oltre 10 anni di assenza. E continuando “Se ho dato coraggio a qualcuno, facendo vedere che si può essere femminili e sexy anche dopo, forse è una cosa che posso mettere accanto a un disco di platino”.

In una recente intervista la cantante australiana aveva parlato della sua drammatica e lunga esperienza. Ricordando che dieci anni fa, nel corso del suo tour è stata costretta ad abbandonare tutto per dedicarsi esclusivamente alla sua malattia. Per lei sono stati molto incoraggianti i messaggi di tanti amici e fan.

Anche se ammette: “La chemioterapia e la radioterapia mi hanno profondamente provata. E posso dire questo: ero convinta, prima, di essere una persona capace di provare compassione per il dolore degli altri. Ma ora so che non puoi essere davvero quel tipo di persona finché non ti capita una cosa del genere, che ovviamente non auguro a nessuno”.

Infine l’artista ora che ha sconfitto il male rivela: “Amo la sensualità, e penso che mostrarsi in modo più sottile ti dia più potere”.