Napoli: ‘Opera Summer’, 27 agosto ‘Gianluca Terranova canta Caruso’, 4 settembre la ‘Tosca’ diretta da Gianni Gualdoni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Lug 2014 alle ore 5:14pm

Questa mattina presso il Music Hub di Napoli è stata presentata “Opera Summer” kermesse lirica, in scena all’Arena Flegrea (location d’eccezione di produzioni liriche internazionali) il 27 agosto e il 4 settembre.

Ideata dal Teatro Palapartenope, in collaborazione con la Mostra D’Oltremare la rassegna proporrà due impedibili appuntamenti all’insegna del belcanto con ‘Gianluca Terranova Canta Caruso‘ e la ‘Tosca’ di Puccini per la regia di Gianni Gualdoni.

Alla conferenza stampa sono intervenuti Rino Manna e Luciano Paulillo del Teatro Palapartenope di Napoli che hanno introdotto il tenore Gianluca Terranova di rientro da un lungo soggiorno in Australia per l’Opera House’, con il suo personale successo nel ‘Rigoletto’.

Il maestro ha dichiarato “Questa è l’unica data che siamo riusciti a fare a distanza di due anni dalla fiction. Grazie al lavoro di Quadrini e al Teatro Palapartenope, il pubblico che ha amato Caruso potrà ritrovarlo qui a Napoli insieme a 120 elementi di Orchestra e Coro, un rischio imprenditoriale che nessun altro si è preso finora. Per fare questa cosa, tutti noi ci mettiamo la faccia Rino Manna e i suoi collaboratori rischiando, io abbassando il mio cachet e chiedendo a tutti voi di darci una mano, ma la cultura senza rischio non esiste. All’estero fanno business senza avere molto, noi non riusciamo a capire che dobbiamo guadagnarci con la cultura che portiamo nel mondo”.

 tenore Gianluca Terranova, Rino Manna e Luciano Paulillo del Teatro Palapartenope  (foto di Giovanna Manna)

tenore Gianluca Terranova, Rino Manna e Luciano Paulillo del Teatro Palapartenope (foto di Giovanna Manna)

Gianluca Terranova di ritorno a Napoli il 27 agosto, dopo il successo televisivo della fiction Rai nella quale ha interpretato il grande Enrico Caruso, in questa sua prima apparizione all’Arena Flegrea, canterà Caruso e tutte quelle arie, romanze, canzoni e melodie rese immortali dal celebre tenore italiano, accompagnato da proiezioni, immagini, orchestra e coro ‘Tchaikovki‘ composto da 120 elementi.

Terranova romano, ma cresciuto artisticamente a Napoli ha anche dichiarato “Ho tantissima adrenalina pensando a questa data, il pubblico napoletano è il più esigente in fatto di lirica perché è molto colto, ed ora che sto girando il mondo me ne sto rendendo conto” .

Gianluca Terranova, Rino Manna e Luciano Paulillo - Foto di Giovanna Manna

Gianluca Terranova, Rino Manna e Luciano Paulillo - Foto di Giovanna Manna

Altro appuntamento da non perdere con la lirica d’estate è il 4 settembre con la ‘Tosca‘, melodramma in tre atti su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, musicato da Giacomo Puccini, in lettura moderna per la regia di Gianni Gualdoni. Il ruolo della Tosca sarà interpretato dal soprano Fernanda Costa, mentre quello di Cavaradossi dal tenore Ignacio Encinas. Orchestra e coro ‘Tchaikovski’ diretti da Leonardo Quadrini.

Per info: wwww.palapartenope.it Tel. 081 570 00 08
Spettacolo Unico: 20,00 euro; Abbonamento ai due spettacoli: 30,00 Euro

A breve l’intervista al tenore Gianluca Terranova.