Treviso: bengalese residente in Italia affetto da lebbra

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Ago 2014 alle ore 11:44am


Un caso di lebbra è stato diagnosticato ad un paziente presso il reparto di malattie infettive dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

L’uomo è un bengalese di 37 anni, residente in Italia da circa 8 anni, nel Comune di Quinto di Treviso. Ne dà notizia il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia.

Per fortuna, però, secondo quanto precisano i sanitari, si tratta di una malattia poco contagiosa. Il paziente era stato ricoverato per sintomatologia di tipo cardiologico che dopo uno studio emodinamico e sulla base della sintomatologia sono state effettuate biopsie cutanee che hanno portato alla scoperta della lebbra.

Nel reparto di malattie infettive l’uomo ha iniziato un trattamento specifico in accordo col centro di riferimento nazionale di Genova.