Un aereo di passeggeri è caduto in Iran, vicino all’aeroporto di Teheran causando la morte di 48 di persone, equipaggio compreso.

A darne notizia, è la tv Al-Arabiya che cita i media locali. Il velivolo precipitato è un Iran-141, di piccole dimensioni usato per rotte regionali e costruito in territorio iraniano con tecnologia ucraina.

Il volo, della Taban Airlines, era decollato da poco da Teheran ed era diretto a Tabas (est). E’ caduto nel sobborgo di Azadi.

Almeno undici persone che si trovavano sul luogo dello schianto sarebbero state portate in ospedale a causa delle ustioni riportate. L’agenzia Irna riferisce che la causa del disastro aereo sarebbe da attribuire al blocco di uno dei motori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.