Per Legambiente 6 milioni di italiani vivono in aree ad alto rischio idrogeologico

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Ago 2014 alle ore 2:18pm


Legambiente lancia un allarme in occasione di ‘Festambiente, in svolgimento a Rispescia (Grosseto).

Il rischio di frane ed alluvioni, interesserebbe, in particolar modo, soprattutto queste regioni: Toscana, Calabria, Umbria, Valle d’Aosta e Marche.

Si parla di 6.633 comuni interessati ed oltre 6 milioni di cittadini che vivono in aree ad alto rischio idrogeologico.

Soltanto 55, sarebbero però, le amministrazioni che hanno deciso di delocalizzare abitazioni dalle aree esposte a maggiore pericolo.