Gloria Gaynor non si è più esibita a Rimini. Doveva essere lei, la regina della disco music degli anni ’70, ma l’artista di punta dell’evento ‘The best disco in town’ organizzato da Succi & Partners con il patrocinio del Comune, alla fine ha deciso di dare forfait.

Grande delusione per i 5000 spettatori, che hanno pagato un biglietto tra i 23 – 70 euro.

Alle 23.45 è arrivato questo annuncio: ‘A causa di problemi tecnici Gloria Gaynor non si esibirà‘. Ecco allora che è esplosa la rabbia del pubblico, che chiedeva la restituzione dei soldi.

Sono allora intervenute le forze dell’ordine. Ma l’organizzatore della serata ai carabinieri ha spiegato di “aver perso all’ultimo momento un grosso sponsor”. Per questo sarebbe stato in dubbio se confermare o meno la serata, ma alla fine ha deciso di farla comunque.

Un amico si era offerto di prendere in carico i ‘debiti’ e pagare la parte residua del compenso per l’artista ed il il service per il gruppo elettrogeno ed il palco. Ma dall’assegno mancavano alcune migliaia di euro e così l’agente dell’artista, quando già la Gaynor era nel camerino, ha deciso di non farla esibire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.