agosto 29th, 2014

Francesco Renga: da oggi on air, in tutte le radio, il nuovo brano ‘A un isolato da te’

Pubblicato il 29 Ago 2014 alle 3:21pm

Da oggi è on air in radio, il nuovo singolo di Francesco Renga, dal titolo “A un isolato da te”, già proposto a Sanremo 2014 e scritto da Roberto Casalino, incluso nell’album in “Tempo Reale”, ricco di bellissime ballate. (altro…)

Claudio Baglioni ospite della rassegna ‘Collisioni’, il 19 settembre incontro-dialogo con Ernesto Assante

Pubblicato il 29 Ago 2014 alle 2:07pm

Per la serata conclusiva del Festival “Collisioni 2014” l’appuntamento è con un ospite davvero d’eccezionale, Claudio Baglioni, che il 19 settembre, alle ore 21.30 ad Asti, sarà accolto per un incontro-dialogo dal giornalista Ernesto Assante. (altro…)

Islanda: chiuso lo spazio aereo sul vulcano Bardarbunga, allarme eruzione

Pubblicato il 29 Ago 2014 alle 1:41pm

La Protezione civile islandese ha annunciato l’eruzione del vulcano Bardarbunga, facendo sapere che «è iniziata appena dopo lo scoccare della mezzanotte nell’area di Holuhraun, un campo di lava nel centro dell’isola, molto lontano dalla zona abitata». «I radar – prosegue ancora il comunicato – non hanno per il momento rilevato alcuna emissione di cenere». (altro…)

Valbrembana, trovato il cadavere di un bimbo di 8 anni, la madre è scomparsa

Pubblicato il 29 Ago 2014 alle 12:58pm

Un bambino di soli otto anni, Patrick Lorenzi, è stato trovato morto giovedì in alta Valbrembana, nella Bergamasca. (altro…)

La colazione non è il pasto più importante della giornata

Pubblicato il 29 Ago 2014 alle 12:24pm

Secondo una recente studio, condotto in Inghilterra, la colazione non rappresenta, come da sempre creduto, il pasto principale della giornata e dunque, richiede una particolare attenzione, una giusta dose di calorie fondamentali per affrontare la giornata. (altro…)

Lorenzin: ‘No, a tagli alla Sanità, perché sarebbe la fine di quella pubblica’

Pubblicato il 29 Ago 2014 alle 11:51am

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin, lancia un grido d’allarme: “Se sulla Sanità dovessero piovere nuovi tagli, gli italiani dovrebbero rinunciare nel medio periodo al sistema sanitario come lo conosciamo oggi. I cittadini dovrebbero ricorrere necessariamente, per potersi curare, ad assicurazioni“. (altro…)