Puglia: 4 arresti per induzione alla prostituzione, sfruttata anche ragazza disabile

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Set 2014 alle ore 11:07am


I carabinieri diretti dalla Procura di Trani, hanno arrestato quattro persone per sfruttamento ed induzione alla prostituzione di donne italiane e straniere per la realizzazione di book fotografici da postare poi in rete allo scopo di indurle ad incontri sessuali.

Tra le vittime anche una ragazza affetta da un grave disturbo psicologico. Base dell’organizzazione,
gestita da due fratelli e dalla moglie di uno dei due che si occupava di predisporre proprio i book fotografici delle ragazze che venivano ritratte nude, un villino a Calendano di Ruvo di Puglia (Bari), di proprietà di uno degli indagati.