Omicidio Chiara Poggi: Alberto Stasi sottoposto a nuovo prelievo di dna

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Set 2014 alle ore 5:13pm

Alberto Stasi, imputato nel processo d’appello-bis per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, è stato sottoposto a un nuovo prelievo di Dna (il secondo dall’inizio delle indagini), durante la riunione tra periti dei giudici e consulenti delle parti che si è tenuta questa mattina a Genova.

Convocato dai periti, Stasi ha acconsentito a sottoporsi al prelievo di un tampone salivare in vista delle ultime indagini, che hanno portato alla scoperta di tracce di cromosoma Y sotto le unghie della povera Chiara.

Inoltre, è anche emerso che l’imputato, subito dopo la morte della ragazza, presentava dei graffi sul braccio.

Gli esperti che stanno seguendo il caso, dovranno poi stabilire se le tracce sono leggibili e se contengano i marcatori sufficienti per procedere alla comparazione con il profilo del cromosoma di Stasi.

Entro il 22 settembre, sarà depositata la perizia medico legale.