La Biblioteca del futuro: arrivano i libri che leggeremo tra un secolo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Set 2014 alle ore 12:20pm


Lo sapete che arriva la Biblioteca del Futuro con i libri che leggeremo tra un secolo? Ebbene sì. Si tratta di una interessante iniziativa ideata dall’artista scozzese Katie Paterson che ha trovato il consenso e l’entusiasmo di diversi autori.

La Biblioteca del Futuro attualmente è un bosco norvegese ricco di alberi dai quali verranno realizzati 100 libri nel 2114.

Gli scrittori ingaggiati saranno chiamati a scrivere un testo che resterà inedito fino a quell’anno.

Novantanove autori, decideranno di cimentarsi in questa bellissima impresa. Intanto, i manoscritti completati verranno conservati in una stanza della Nuova Biblioteca di Oslo, disegnata e costruita da Katie Paterson in persona.

Stanza che sarà aperta al pubblico, ma nessuno dei manoscritti potrà essere letto fino alla sua pubblicazione, ossia fra 100 anni.

Future Library Trust – questo il nome della particolare iniziativa – farà parte di progetto molto più ampio, lo Slow Space Bjørvika che ha come scopo quello di rinnovare la zona del porto di Oslo e raccogliere idee su progetti a lungo termine proprio come quello di Katie Paterson.

Intanto la prima autrice che ha aderito all’iniziativa, è la scrittrice canadese Margaret Atwood.