settembre 21st, 2014

Sogno e Son Desto 2: un grande show quello di Massimo Ranieri, con duetti straordinari e omaggi ai grandi della musica

Pubblicato il 21 Set 2014 alle 3:21pm

Massimo Ranieri è tornato alla grande, sugli schermi televisivi, con “Sogno e son desto 2”, tratto dall’omonimo spettacolo di successo teatrale, in tournée da tempo in Italia, scritto con Gualtiero Peirce, che si concluderà il prossimo 27 settembre. (altro…)

Oltre 1 mln di bimbi soffre di insonnia, e presenta disturbi del comportamento

Pubblicato il 21 Set 2014 alle 1:20pm

L’insonnia colpisce anche i bambini da 1 a 14 anni, facendo registrare uno caso su cinque, spesso associato a disturbi del comportamento come iperattività, scarsa capacità di attenzione, aggressività, e calo consistente del rendimento scolastico. (altro…)

Giorgio Armani stupisce Milano con la nuova collezione “Sabbia”

Pubblicato il 21 Set 2014 alle 12:23pm

Giorgio Armani incanta la città dell’alta moda, con la nuova collezione “Sabbia”, ispirata ai colori e alle atmosfere mediterranee.

Propone per la nuova collezione donna, raffinata, elegante ma dalle linee semplici, per la prossima primavera estate 2015: stampe con piccole dune, tessuti leggeri, che vanno dalle gradazioni del beige, ai toni leggermente più scuri.

Poi ricami in pizzo che esaltano giochi di luce. Sfilano in passerella sneaker e sandali bassi sotto abiti da sera. Pantaloni e gonne ampie e morbide.

Una collezione che esalta i colori della carne.

Intercettazioni: arriva un sistema per evitarle. Merkel, la prima ad averlo

Pubblicato il 21 Set 2014 alle 12:01pm

Arriva «Darshak», il telefono a prova di intercettazioni. Un’applicazione adatta a tutti gli smartphone Android, messa a punto da un ricercatore berlinese di origine indiana, Ravishankar Borgaonkar, un esperto di sicurezza che lavora al Dipartimento Telecomunicazioni al Politecnico di Berlino. (altro…)

Grande accoglienza da parte dei cristiani a Papa Francesco in Albania

Pubblicato il 21 Set 2014 alle 11:19am

Papa Francesco è giunto in Albania per il suo quarto viaggio internazionale. Il primo in un Paese europeo. Dopo essere stato accolto all’aeroporto di Tirana dal ministro albanese Edi Rama, Bergoglio si è recato al palazzo presidenziale per incontrare il presidente Bujar Nishani.

Un viaggio di 11 ore, quello del Papa, in cui vuole rendere omaggio al sacrificio dei martiri ed incoraggiare una armoniosa collaborazione tra le religioni, auspicando una piena integrazione nell’Unione europea.

L’Albania, ha infatti spiegato il Pontefice questa mattina “ha tanto sofferto a causa di un terribile regime ateo e ora sta realizzando una pacifica convivenza tra le sue diverse componenti religiose“.

Pensiero ribadito anche durante il volo che lo ha portato a Tirana, salutando i giornalisti: “L’Albania è un Paese che ha sofferto tanto”, ma che è “riuscito a trovare una pace con le differenze religiose. E questo è un bel segno per il mondo, il dialogo, la pace e l’equilibrio a favore della governance”, ha sottolineato Francesco.

Il programma di oggi è fitto di appuntamenti. Prima l’incontro con le autorità locali, poi la celebrazione della Messa a piazza Madre Teresa, che si terrà a breve. Poi l’incontro con i vescovi locali alla Nunziatura e l’incontro interreligioso all’Università cattolica di Nostra Signora del Buon Consiglio.

Alle 17 si terranno i Vespri nella cattedrale di Tirana con sacerdoti, suore e laici che stanno lavorando per la crescita della Chiesa albanese. Infine l’abbraccio coi in bimbi orfani, disabili, ne Centro Betania a Bubq Fushe-Kruje.

Strade gremite di gente ad accoglierlo. Il Papa che sfida i rischi e gira a bordo di un’auto scoperta tra un bagno di folla.

Nel viale principale della città sono affisse le fotografie dei 40 martiri albanesi morti per la fede. Ricordiamo che l’Albania è un Paese a maggioranza musulmano. I cattolici sono solo il 15% della popolazione.

Il Papa prima di partire, ha inviato un telegramma al presidente Napolitano con l’augurio di pace e serenità per l’Italia.

La risposta di Napolitano: “Interesse internazionale per il suo viaggio. La comunità internazionale guarda con grande interesse” al suo viaggio in Albania, una visita che sarà anche di “grande conforto” a chi lì dedica la propria vita “anche a costo di dolorosi sacrifici, alla promozione del dialogo e della pace in una regione ancora percorsa da tensioni non completamente sopite”.

La regina del cinema italiano, Sophia Loren compie 80 anni tra celebrazioni tv e omaggi da tutto il mondo

Pubblicato il 21 Set 2014 alle 10:52am

Sofia Villani Scicolone, ma per tutti Sophia Loren, ha spento ieri 80 candeline. Una bellezza senza tempo, e una grande carriera vissuta senza perdere di vista i propri obiettivi e la propria umiltà, di donna e madre. (altro…)