Isis: “Uccideremo i miscredenti. Conquisteremo Roma, faremo a pezzi croci, ridurremo in schiavitù le donne”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Set 2014 alle ore 11:02am

Un nuovo messaggio è stato diffuso dall’Isis su Twitter da parte del portavoce Abu Muhammed al Adnani.

Se potete, uccidete un americano o un europeo – in particolare i perfidi e sudici francesi – o un australiano, un canadese, o qualsiasi miscredente dei paesi che ci hanno dichiarato guerra, inclusi i cittadini dei paesi che sono entrati in una coalizione contro lo Stato islamico. Uccideteli in qualunque maniera e in qualunque modo potrà essere possibile. Siete autorizzati a farlo, non è peccato .”

Queste le parole di Abu Muhammed al Adnani, che aggiunge anche: “Questa è la campagna finale dei crociati ma saranno i soldati dello Stato islamico a condurre l’attacco e non loro… Conquisteremo la vostra Roma, faremo a pezzi le vostre croci, ridurremo in schiavitù le vostre donne“.

Il portavoce dell’Isis, nel messaggio audio diretto all’Europa e al mondo intero della durata di 42 minuti, ripreso da tutti i principali organi d’informazione del mondo, rivolgendosi al presidente Usa, sottolinea: “Obama, il mulo degli ebrei, è diventato improvvisamente uno sceicco, un mufti e un predicatore islamico, mettendo in guardia il popolo e predicando in difesa dell’Islam, sostenendo che lo Stato islamico non ha nulla a che fare con l’Islam“.