Non si lava da 12 anni grazie allo spray inventato. Ferma il sudore e rende la pelle più bella

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Set 2014 alle ore 10:02am


David Whitlock è lo scienziato americano che da 12 anni non si lava. L’inventore dello spray sperimentale a base di Nitrosomonas eutropha, un batterio presente nelle acque sporche che a contatto con la cute aiuta a bloccare la sudorazione e a tenere la pelle pulita e profumata perché nutrendosi dell’azoto contenuto nel sudore, neutralizza anche il cattivo odore.

L’uomo ha portato il suo ritrovato alla giornalista del New York Times, Julia Scott May affinché lo provasse. Ebbene, la donna che lo ha sperimentato per un mese, anche in palestra, si è accorta che la sua pelle era sensibilmente migliorata.

Era pulita, morbida, liscia, chiara e con pori meno dilatati.

Secondo i ricercatori che hanno seguito Julia e gli altri volontari su cui si sta sperimentando lo spray batterico di Whitlock, i “probiotici cutanei” contenuti in esso, sarebbero capaci di mantenere la pelle pulita e profumata, avrebbero avrebbero capacità antinfiammatorie e immunomodulanti, difenderebbero la cute dagli agenti patogeni esterni.

I detergenti si sa, portano via continuamente questa preziosa pellicola di protezione della pelle.