Viterbo: uccide la convivente a coltellate, arrestato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Set 2014 alle ore 9:36am

Un uomo di 40 anni ha ucciso, ieri sera nel Viterbese, la convivente di 47 anni di origini romene, colpendola più volte al torace con un coltello da cucina.

Resosi conto di quanto commesso, ha chiamato i soccorsi, ma per la donna non c’è stato più nulla da fare, è morta in ambulanza durante il trasporto in ospedale.

I due avevano avuto una violenta lite per motivi di gelosia. L’uomo è un bracciante agricolo con precedenti penali ed è stato arrestato dai carabinieri dopo l’interrogatorio avuto con il magistrato che conduce le indagini.

Più tardi, nel corso di una conferenza stampa che si terrà al comando provinciale di Viterbo, saranno svelati tutti gli altri particolari sul caso.