Domitilla Melloni: ‘Forte e sottile è il mio canto – Storia di una donna obesa’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Ott 2014 alle ore 7:35am


Forte e sottile è il mio canto – Storia di una donna obesa‘ di Domitilla Melloni, è un racconto necessario che affronta il difficile tema dell’obesità, malattia tra le più ‘scomode’ del nostro tempo, tipica delle popolazioni occidentali.

Una speciale autobiografia (Giunti Editore Collana: Italiana pp. 208 – 12,00 euro – ebook 6.99 uscita: 24 settembre), in cui l’autrice con il coraggio della prima persona, alterna capitoli più propriamente narrativi al diario d’analisi e al resoconto dei suoi ricoveri in ospedale, riuscendo ad andare dritta al cuore del lettore con un difficile ma rigenerante messaggio.

Un racconto che parte dalla sua prima infanzia trascorsa nell’affetto premuroso e spartano dei genitori, periodo felice ma non completamente spensierato, che passa per la goffaggine tipica della prima adolescenza sino ad arrivare al racconto della costruzione a tavolino di una personalità formata da caratteri molteplici, dimidiata comunque dalla discrasia avvertita tra la propria interiorità (Puella) e l’immagine di un corpo, non rispondente agli stimoli (Straniero).
Filo conduttore, con curve inattese, la vita prepotente di Domitilla, fatta di bellezza, di confronto, di scontro, di divieti che impongono la mortificazione del corpo, rigido controllo dell’alimentazione, incontri inattesi, figli, conquiste che non preventivate.
E ancora, colpevolizzazioni e umiliazioni trascorse a combattere una delle credenze più radicate nel senso comune, ovvero che un obeso non è obeso perché ingordo, pigro o senza autocontrollo.
Il riuscire ad accettare, nonostante le difficoltà, i cambiamenti del proprio corpo e una diagnosi con tutte le sue conseguenze.

Domitilla Melloni, è una consulente filosofica (tra i fondatori della SABOF, Società di Analisi Biografica a Orientamento Filosofico). Insegna a Milano presso la Scuola Superiore di Pratiche Filosofiche Philo. Tiene regolarmente conferenze e workshop.