Il “Colore penetrativo” mostra sulle pareti artistiche della linea Luxury Wall Art, l’8 ottobre Roma

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Ott 2014 alle ore 2:35pm


L’Arte e l’Architettura saranno mescolate insieme e messe a confronto, in un dialogo continuo tra fusione e contrasti. Questo il punto centrale dell’imperdibile appuntamento con la mostra “Colore Penetrativo”, ideata dall’Arch. De Ninnis presso la Sala Hugo dell’Hotel La Griffe Roma MGallery Collection di Via Nazionale l’8 ottobre.

COLORE PENETRATIVO” è la nuova linea Luxury Wall Art, ideata dall’Arch. Carmia De Ninnis.

Tante le novità proposte ma in particolare un’opera realizzata in idroponica, dal titolo “Flora Mater”. Un connubio rivoluzionario tra Arte e Natura capace di generare Vita e Ricchezza.

Un’opera profetica che vuole anticipare, nella prospettiva della Bellezza di Luxury Wall Art, la quotidianità dei giardini e degli orti pensili idroponici che tra pochi anni arriveranno in tutte le case.

Un inno allo Splendore della Bellezza, vera creatrice di Vita.

Ma l’appuntamento di Mercoledì 8 Ottobre sarà anche l’occasione per una contrapposizione di materiali e colori nati dalla fusione tra “Elementi Complici“.

L’idea è infatti quella di creare una linea di pareti o pannelli decorativi che uniscano l’arte all’architettura.

Per l’Arch. De Ninnis lo scopo “è quello di unire arte decorativa e arredo in una collezione di pareti che esprimano l’arte in una forma nuova, aperta e dinamica con materiali eterogenei e in contrasto, per il fascino della decorazione fuori dal raziocinante minimalismo. I prototipi in mostra servono ad indicare le molte soluzioni che si realizzano in base alle esigenze della committenza con pareti che sono vive e decorative“.

In occasione del finissage gli ospiti potranno partecipare ad un light aperitif a cura dello Chef Felice Santodonato.