La polizia tributaria, su mandato della Procura di Roma, hanno eseguito diverse perquisizioni nella sede dell’Iss.

L’indagine è partita in seguito ad un servizio andato in onda nella trasmissione Report di Rai Tre, riguardante l’acquisizione di documenti relativi alle certificazioni sui dispositivi usati in operazioni, come pacemaker e defibrillatori.

Il procedimento di indagine, all’attenzione del pm Giorgio Orano, è al momento contro ignoti.

Nel servizio di Report si vedono alcuni laboratori dell’Iss, dove avviene la certificazione dei dispositivi, ma con macchinari rotti, perché la verifica dell’efficienza di tali apparecchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.