Milano: 44enne uccide convivente e lo dice ad un amico

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Ott 2014 alle ore 12:22pm


Un uomo di 44 anni ha ucciso ieri sera nella sua abitazione, intorno alle 21, la convivente coetanea.

L’omicidio è avvenuto in un appartamento di via Orti, in centro a Milano. Secondo una prima ricostruzione, la donna sarebbe stata strangolata con un elastico da pacchi e dopo il delitto, l’omicida avrebbe chiamato un amico e il padre per avvertirli dell’accaduto, dicendo loro: “l’ho uccisa, che faccio?”.

Poi si sarebbe allontanato a piedi verso verso piazza Sant’Ambrogio, dove sarebbe stato raggiunto dalla polizia e poi arrestato.

L’uomo era già stato fermato alcuni mesi fa per aver picchiato la stessa donna.