Luciana Littizzetto denunciata per maltrattamento di animali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Ott 2014 alle ore 12:36pm

Luciana Littizzetto è stata denunciata dall’associazione “Animalisti italiani” per maltrattamento agli animali.

L’attrice ha, infatti, portato in studio l’8 dicembre scorso, nel programma di Fabio Fazio, ‘Che tempo che fa, un maialino nero, usandolo per la sua gag sul Porcellum, in quei giorni dichiarato incostituzionale.

L’animale è apparso visibilmente impaurito, frastornato a causa di luci e applausi, tanto da non uscire dalla gabbia.

Il pubblico ministero Ferdinando Esposito, secondo quanto riportato su Repubblica, avrebbe aperto un fascicolo per verificare se sia stata o meno rispettata la legge nel corso del trasporto e della tenuta in studio dell’animale.

Il presidente della onlus, Walter Caporale ha così dichiarato “Sono un estimatore di Fabio Fazio e della Littizzetto, per questo mi è capitato di vedere quella puntata“, ma “Nonostante il carrello fosse aperto il maiale non scappava, restava immobile, terrorizzato, come fosse anestetizzato. La Rai è un servizio pubblico che si era impegnato a rispettare un codice deontologico quando ci sono animali in trasmissione. Subito dopo la messa in onda ho chiesto all’azienda di chiare quali autorizzazioni avessero e se c’era un veterinario in studio, ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta”.