Kevin Costner al Festival del Cinema di Roma per il film “Black and White”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Ott 2014 alle ore 11:14am


Kevin Costner, attore e regista premio Oscar di ‘Balla coi lupi’, tra le star più popolari e amate del mondo, al Festival Internazionale del Film di Roma ha incontrato ieri il pubblico per presentare il suo ultimo film, ‘Black and white‘ di Mike Blinder, di cui è attore e produttore, parlando della sua vita privata e rivelando un aspetto del tutto inedito di sè.

La mia vita privata è del tutto normale: niente telecamere né microfoni. Mi piace fare il papà, stare con mia moglie e i miei figli“.

E ancora: “Io lavoro tanto ma sto spesso a casa e quando ci sto, non sono il tipico padre che deve andare al lavoro. Quindi porto i figli a scuola e li vado a riprendere, faccio da paciere (sono 7, dalla più grande che ha 28 anni ed è a Roma col padre alla piu’ piccola di 4, ndr).

Costner ha presentato il film “Black and White” esplorando le tensioni provocate dalle differenze razziali puntando alla dolorosa storia familiare dell’avvocato Elliot Anderson che, con la moglie, ha cresciuto la nipote di colore Eloise. Rimasto vedovo, deve lottare con Rowena, nonna della bambina, per ottenere la custodia legale.

Nel cast del film, al fianco di Costner, ci sono anche Octavia Spencer, vincitrice dell’Oscar per The Help e protagonista di “Snowpiercer”, Anthony Mackie (“Real Steel”, “Il quinto potere”, “Captain America – Il soldato d’inverno”) e Jennifer Ehle (“Le idi di marzo”, “Contagion”, “Zero Dark Thirty”).