E’ morto Jack Bruce – all’età di 71 anni – “bassista” per eccellenza della scena inglese. Un musicista con solidi studi classici alle spalle ed una tecnica da virtuoso, con una naturale vocazione per il jazz, guadagnata nella leggenda con i Cream, prima band della storia, e trio formato con Eric Clapton e Ginger Baker.

Un’esperienza la loro, che seppure breve, durata dal 1966 al 1968, ha aperto la strada al rock e all’improvvisazione jazzistica e al virtuosismo strumentale, lasciando super classici come l’album “Disraeli Gears” e brani come “Sunshine Of Your Love” e “White Room”.

La band ebbe, infatti, un incredibile successo anche in America, solo che tra Bruce e Ginger Baker i rapporti erano così tesi che il batterista minacciò di accoltellarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.