Olio d’oliva valido alleato nella prevenzione del cancro al colon

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Ott 2014 alle ore 12:31pm

Grazie ad uno studio italo-svedese condotto da Campus Bio-Medico di Roma, dall’Università degli Studi di Teramo e dalla Università degli Studi di Camerino insieme al Karolinska Institutet di Stoccolma viene confermata, ancora una volta, che la dieta mediterranea, ricca di olio, è capace di prevenire il cancro al colon.

Già diversi studi precedenti avevano parlato che consumare olio di oliva fa bene alla salute, ed aiuta a prevenire alcune forme di tumore.

Ora, però, arrivano ulteriori prove scientifiche.

L’olio d’oliva oltre ad essere ricco di proprietà salutari, favorisce anche l’aumento dell’espressione dell’onco-soppressore CNR1, che ha un ruolo chiave nella formazione o meno di alterazioni genetiche legate al cancro al colon.

Alterazioni molto sensibili che variano con le variazioni della dieta e vanno associate ad un modo di mangiare sano e genuino.

Ma attenzione, il consumo dell’olio deve essere comunque moderato evitando la frittura.