Torino Film Festival, si parte con Gemma Bovery di Anne Fontaine

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Nov 2014 alle ore 6:39am

In questi giorni in Italia, si sta tenendo il Torino Film Festival, alla sua 32 esima edizione, presentato quest’anno da Gemma Bovery, una commedia sofisticata della bravissima Anne Fontaine, che vede come protagonisti Fabrice Luchini e Gemma Arterton .

Un’opera tratta dalla graphic novel datata 1999 della britannica Posy Simmonds.

La storia di Gemma prende vita grazie ad un panettiere della Normandia, che si ritira con la moglie in campagna per ritrovare pace e tranquillità dopo una vita di lavoro, la quale viene subito sconvolta dall’arrivo in paese di una giovane coppia di sposini: Gemma (Gemma Arterton) e Charles Bovery (Jason Flemyng), troppo diversi tra loro, per amarsi e pertanto Gemma preso atto di questo, decide di guardarsi attorno, per trovare un vero amore.

La commedia arriverà nelle sale il prossimo mese di gennaio, ma intanto, la sala della presentazione, era stracolma tant’è che la stessa regista ha dichiarato che “Non si tratta di mettere solamente in scena il romanzo Madame Bovery di Flaubert, ma di moltiplicare l’andirivieni tra romanzo e le opere di finzione contemporanee”.