Il medico di Emergency ricoverato allo Spallanzani di Roma “ha avuto un peggioramento. Ha iniziato ad avere disturbi gastrointestinali importanti (nausea, vomito e diarrea)”.

Lo hanno fatto sapere in un comunicato i medici del reparto che lo seguono, aggiungendo che si tratta del terzo trattamento sperimentale partito e basato su un farmaco antivirale e plasma di convalescente.

Trattamento al quale è stato aggiunto un nuovo farmaco che agisce sulla sua risposta immunitaria.

Il medico di Emergency, la prognosi continua ad essere riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.