Delicato intervento chirurgico, eseguito con successo, a Mestre, su bambino kosovaro

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Dic 2014 alle ore 10:37am

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha commentato con queste parole la notizia del delicato intervento chirurgico eseguito all’ospedale all’Angelo di Mestre che ha salvato la vita ad un bambino kosovaro.

Il delicatissimo intervento effettuato con successo all’ospedale di Mestre su un bambino del Kosovo testimonia ancora una volta l’eccellenza del sistema sanitario veneto, un modello per qualità ed efficienza a livello internazionale. Non occorre andare all’estero per averla, ma dall’estero possono trovarla qui da noi”. 

Il bambino è stato indirizzato presso questa struttura, dopo essere stato visitato nel Centro di riferimento oncologico dell’Istituto nazionale dei Tumori di Aviano.

Mi congratulo con l’equipe medica – ha aggiunto ancora Zaia – che ha saputo raggiungere risultati così importanti e mi fa piacere anche la sinergia messa in atto con la struttura oncologica di Aviano, in Friuli Venezia Giulia. I migliori auguri vanno quindi al bambino per una completa guarigione e ai suoi genitori esprimo tutta la mia vicinanza in questo difficile frangente, nella certezza però di avere il sostegno di un’assistenza sanitaria ai massimi livelli”.