Google News chiude in Spagna, per non sottostare ad una legge in vigore da gennaio 2015

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Dic 2014 alle ore 1:00pm


Google News dice addio alla Spagna, a causa di una nuova legge che entrerà in vigore il prossimo gennaio 2015 che prevede l’obbligo da parte dell’azienda di Mountain View di pagare gli editori locali per la pubblicazione “anche del più piccolo frammento” di un articolo.

Big G non ci sta, ha deciso di non sottostare a tale imposizione e, pertanto, attraverso il suo sito ufficiale, annuncia che chiuderà Google News in Spagna dal prossimo 16 dicembre, senza quindi aspettare gennaio 2015.

Dal momento che Google News non fa soldi (e precisano, non mostriamo alcuna pubblicità sul sito) questo nuovo approccio, semplicemente, non è sostenibile“, spiega Richard Gingras, responsabile del motore di ricerca per le notizie della società statunitense.

Eppure, non è la prima volta che Google News incorre in problemi di questo genere. Già lo scorso anno, la Germania ha effettuato una revisione delle leggi sul copyright volendo costringere Google a far pagare agli editori locali per indicizzare le loro notizie.