Si stringe il cerchio attorno la mamma di Loris barbaramente assassinato. Ieri è stato risolto il mistero delle chiavi.

Gli investigatori hanno trovato il mazzo di chiavi con cui probabilmente il piccolo aprì da solo la porta di casa, la mattina del 29 novembre, dopo essere sceso dalla Polo nera, e forse dopo aver litigato con la madre.

Davide, il marito, direbbe in un’intercettazione: «Ora mi sta venendo in mente, perché lei ha un altro mazzo di chiavi dentro la macchina, quindi lei gli ha dato le chiavi che erano dentro la macchina… e se ne è salito».

Tutto contro Veronica, dunque? Sembra proprio di sì. Anche il coniuge crede alla versione della polizia.

Davide Stival, l’avrebbe riconosciuta nelle immagini delle telecamere e questo smentirebbe tutto il racconto della donna.

Veronica Panarello dal carcere, continua a dichiararsi innocente e ribadisce: «Voglio andare ai funerali di mio figlio», ma sarà difficile che possa uscire perché secondo il gip ha un’ «indole malvagia», «priva di umana pietà», e per tanto, potrebbe «uccidere ancora».

Abbandonata dalla famiglia riceve solidarietà della altre detenute: “I vestiti e la biancheria per cambiarsi le vengono dati dalle altre detenute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.