Addio a Virna Lisi, l’antidiva che fuggì da Hollywood

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Dic 2014 alle ore 2:38pm


Addio a Virna Lisi, uno dei volti più famosi del panorama cinematografico italiano. Attrice di successo, fino all’ultimo impegnata nel lavoro che tanto amava.

E lo testimoniano i 6 Nastri d’Argento, il premio come migliore attrice protagonista a Cannes, e 4 David di Donatello.

Una carriera che l’ha vista protagonista non solo in Italia, dove ha collaborato con attori del calibro di Alberto Sordi, Eduardo De Filippo e Marcello Mastroianni, ma anche ad Hollywood, dove ha recitato accanto a Jack Lemmon e Tony Curtis.

Virna Lisi conquistò Hollywood col suo fascino ma decise di fuggire dalla Mecca del cinema perché non accettava il ruolo di ‘nuova Marilyn’ con cui l’avevano scelta, assegnandole parti di bionda svampita e bambolona.

Sposò un solo uomo con cui visse per 53 anni fino alla sua scomparsa un anno fa e per lui rifiuto il corteggiamento di illustri colleghi (tra cui Frank Sinatra).

Virna Lisa dalla bellezza naturale, è sempre stata anche una paladina del “Made in Italy”, unita da una grande amicizia con Laura Biagiotti, la “regina del cachemire”.

A dare la notizia della sua morte, il figlio Corrado, che ha fatto sapere che la madre si è spenta tranquillamente nel sonno nella sua casa romana, all’età di 78 anni, dopo aver scoperto solo un mese fa di avere una malattia incurabile.