Si è conclusa la fase di reclutamento dei pazienti affetti da sclerosi multipla nell’ambito dello studio ‘Brave Dreams‘, del professor Paolo Zamboni.

La notizia è stata diffusa “con molta soddisfazione” da parte dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. Lo studio prevedeva: il reclutamento, l’intervento e la valutazione del risultato clinico (follow-up).

Ebbene, il reclutamento e l’intervento sono stati eseguiti su tutti i pazienti che sono stati selezionati in otto centri italiani, tutti coordinati dall’ospedale S.Anna di Ferrara.

A distanza di un anno saranno poi disponibili i dati raccolti e le risposte che lo studio prevedeva: valutazione dell’efficacia e della sicurezza della angioplastica in pazienti affetti da tale malattia.

La ricerca è stata coordinata dal professore Paolo Zamboni e finanziata dalla Regione Emilia-Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.