Ebola: guarito il dottor Fabrizio Pulvirenti, ritornerà presto in Africa. Grande successo per l’italia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Gen 2015 alle ore 10:53am


E’ stato dimesso dall’istituto Spallanzani di Roma il medico italiano malato di Ebola.

Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency colpito dal virus Ebola lo scorso novembre in Sierra Leone è guarito.

La notizia è arrivata ieri, nel corso di una conferenza stampa, con i responsabili dell’ospedale a cui ha preso parte lo stesso medico, ricoverato lo scorso 25 novembre.

Un grande successo, dunque, per l’Italia in campo scientifico e sanitario. Il nostro Paese è riuscito a sconfiggere l’ebola, e non è poco.

Grazie a tutto il personale dello Spallanzani – queste le parole di gratitudine del medico di Emergency dopo la guarigione – quello che avete fatto per me è davvero grande”.

E continuando Fabrizio Pulvirenti parlando della sua malattia, ha aggiunto: “Nei primi giorni ho cercato di analizzare in modo scientifico tutti i sintomi, poi non ce l’ho più fatta, si è spenta la luce della coscienza e c’è stato un buco di circa due settimane: il medico ha lasciato il posto al paziente”.

Ma non si è arreso e una volta guarito ha annunciato: “Voglio completare il lavoro iniziato. Oggi tornerò in Sicilia, ma presto andrò nuovamente in Sierra Leone. Devo prima riprendermi e poi valuterò di tornare in Africa anche se per un periodo limitato. Voglio completare il lavoro iniziato”.

Felice del risultato ottenuto, il ministro della salute Beatrice Lorenzin, intervenuta alla conferenza stampa ha dichiarato: “Oggi è una giornata di grande felicità per me e per tutti gli italiani. L’Italia comincia bene l’anno con un bella notizia e con la dimostrazione di ciò che siamo capaci di fare”.