Pino Daniele, il dolore dei familiari. l funerali a Roma il 7 gennaio, sepoltura in Toscana

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Gen 2015 alle ore 1:21pm

Pino Daniele, il grande artista partenopeo scomparso nella notte a causa di un infarto mentre si trovava nella sua casa a Magliano, in provincia di Grosseto, nella Maremma Toscana, lascia cinque figli: Alessandro e Cristina, nati dal matrimonio con Dorina Giangrande, Sara, Sofia e Francesco, nati dall’unione con la ex moglie Fabiola Sciabbarasi.

Inutile la disperata corsa con la compagna in auto verso Roma. Durante il viaggio anche la foratura di una gomma.

Nel nasocomio romano Pino Daniele è giunto in condizioni già disperate. E’ stato intubato, ma la situazione è apparsa da subito troppo grave per salvarlo.

Pino soffriva da anni di problemi al cuore, era seguito dal cardiologo Achille Gaspardone, all’ospedale Sant’Eugenio . E proprio con il dottore, l’artista, di fama internazionale, aveva fissato ieri un appuntamento per un coronarografia.

Alle 13.30 di oggi, verrà esposta la sua salma all’interno di una cappella nella camera mortuaria. Come da volere dei familiari. Una funzione e una preghiera che si terranno in forma strettamente privata.

Padre Renzo, che ha annunciato che i funerali di Pino si terranno mercoledì 7 gennaio alle 12 al Santuario della Madonna del Divino Amore a Roma, spiegando che i familiari hanno scelto questo “Santuario perché è molto grande e può accogliere numerose persone“, aggiungendo “Conoscevo Pino Daniele da tempo, ho anche sposato il figlio”. celebrerà lui la funzione.

Poi un medico fa sapere che l’artista “dovrebbe essere sepolto in Toscana“.