Al CES 2015 la Intel presenta un prodotto altamente innovativo e tecnologico. Il suo nome è Intel Compute Stick ed è un computer grande quanto una piccola chiavetta USB.

Il suo aspetto è quello, solo che al posto della presa USB ha una HDMI. Grazie ad essa, possiamo collegarci a qualsiasi televisore supporti tale trasformandolo in un computer.

L’unica variante è che l’utente dovrebbe portare con sé la tastiera e il mouse, collegabili wireless via Bluetooth.

Al suo interno, un processore Bay Trail basato su architettura Atom quad core, originariamente pensato per i tablet, supportato nel suo lavoro da una memoria RAM da 2 GB.

Non mancano una porta USB, una microUSB, uno slot microSD per la memoria aggiuntiva e il supporto alla connettività WiFi e Bluetooth.

Il prezzo, come annunciato dalla Intel, è low cost.

In commercio sarà disponibile in due versioni: quella con memoria di archiviazione di 32 GB con Windows 8.1 (nella sua versione “with Bing” per computer a basso costo) il cui prezzo sarà di appena 149 $, e una seconda versione con sistema operativo Ubuntu e memoria da 8 GB, in vendita a 89 $.

Al momento non si sa ancora quando arriverà in Italia, dato che negli USA la Intel Compute Stick arriverà nei negozi a partire da mese di marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.