E’ stato colpito da un malore, ovvero un problema neurologico l’attore Carlo Delle Piane, ricoverato d’urgenza in ospedale, al Policlinico Gemelli, dove è in prognosi riservata.

Secondo quanto si è appreso, le sue condizioni vengono considerate serie. Delle Piane è nato nel 1936 e ha alla’ttivo più di 100 film. Ha debuttato con Vittorio de Sica e all’età di soli 12 anni ha recitato nel film ‘Cuore‘ diretto da Duilio Coletti.

Da allora, ha girato oltre cento film al fianco dei più grandi attori italiani: da Totò ad Aldo Fabrizi, da Gassman ad Alberto Sordi, divenendo popolare soprattutto con Pupi Avati, che lo ha scelto nel 1977 per il ruolo di Dante in ‘Tutti defunti.. tranne i morti’, che ha segnato per lui, l’inizio di un lungo e fortunato rapporto artistico.

Tra i tanti film diretti da Avati, ricordiamo, per citarne alcuni: ‘Regalo di Natale‘ (1986), che gli è valso la Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia, ‘Una gita scolastica‘, ‘Festa di laurea‘, ‘La via degli angeli’, ‘I cavalieri‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.