Dal 13 gennaio, torna l’arte contemporanea raccontata a ‘Private Collection’, di e con Sabrina Donadel

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Gen 2015 alle ore 2:28pm


Da domani martedì, 13 gennaio torna un nuovo appuntamento con l’arte contemporanea e le opere di grandi collezionisti italiani nel programma tv ‘Private Collection‘, in onda su Sky Arte HD (canali 120 e 400 di Sky) ideato e condotto dalla giornalista e conduttrice Sabrina Donadel.

Dopo il grande successo delle prime puntate la programmazione riprenderà, dopo la sosta natalizia, in prima serata ore 20.30.

Nella puntata di domani, avremo come protagonista Nicoletta Fiorucci, direttrice dell’azienda di famiglia per alcuni anni (leader nel settore alimentare), con un ruolo chiave anche nel mondo dell’arte, della moda e del design. Nel 2010 fondatrice a Londra della Fiorucci Art Trust, organizzazione no-profit che promuove l’arte contemporanea nel mondo.

Fiorucci è solo una tra i tanti collezionisti che domani apriranno le porte della loro casa, per mostrare ai telespettatori del programma opere fino ad ora inaccessibili.

Altri protagonisti: Angela Missoni, direttore creativo dell’azienda di famiglia, Carlo Traglio, presidente e direttore creativo di Vhernier, noto marchio di gioielli di lusso, Maurizio Morra Greco, medico napoletano e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, impegnati in attività di promozione dell’arte contemporanea attraverso le loro Fondazioni internazionali.

Infine, nel corso della puntata del 13 gennaio, oltre alla possibilità di poter ammirare le splendide opere di: Franz West, Roberto Cuoghi, Patrizio di Massimo, Camille Henrot, Ann Craven, Roger Selden, Brendan Fowler, Kerstin Bratsch, Tracey Emin e Mark Wallinger, Julian Schnabel, Paola Pivi, Velasco Vitali, Vanessa Beecroft, ci sarà spazio anche per diverse rubriche, approfondimenti, minipillole che andranno a soddisfere la curiosità di quanti si affacciano per la prima volta al mondo dell’arte contemporanea.