Terrorismo: fermato un pakistano nell’aeroporto di Fiumicino

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Gen 2015 alle ore 11:35am


Ieri un pakistano, che era già a bordo dell’aereo Easyjet in partenza da Roma Fiumicino per Londra alle 12.35, è stato fermato a pochi minuti prima del decollo perché all’imbarco aveva presentato un passaporto falso.

La partenza è stata bloccata, l’uomo è stato portato via dagli agenti e bagagli sono stati trasferiti a terra per individuare quelli del sospettato.

L’antiterrorismo del Viminale sta cercando di stabilire attraverso le impronte digitali chi sia questo passeggero che aveva un passaporto pachistano falso e se fosse tra i cittadini ritenuti pericolosi anche dalle altre polizie.

Intanto, il ministro Alfano ha fatto sapere: “Sono in corso accertamenti, non è il caso di sbilanciarsi su ipotesi che possano creare allarme. E’ ancora prematuro dire se si tratta di violazione delle regole di cittadinanza o immigrazione o ben altro. Ne sapremo di più nelle prossime ore”.