E mentre è ancora un via vai di persone, che da una settimana fanno visita alle ceneri di Pino Daniele al Maschio Angioino di Napoli, il sindaco Luigi De Magistris promette di intitolargli una piazza e di organizzare una serie di eventi ed iniziative in suo onore.

Ma non è il solo. Infatti, anche il comune di Brusciano (Na) gli ha dedicato un parco; mentre quello di Roma, lo ha voluto ricordare al teatro di Tor Bella Monaca, con una sessantina di artisti.

A Crotone, invece, la cittadinanza sta organizzando un ricordo collettivo in Piazza della Resistenza il prossimo 5 febbraio. Grazie ai social network e da un gruppo capitanato dalla giovanissima Daniela Abate, la cui proposta è sostenuta anche da altri cittadini e artisti crotonesi, piaciuta molto anche all’amministrazione comunale.

A Napoli, infine, si sta organizzando un concertone in piazza del Plebiscito la cui data dovrebbe essere il 19 settembre, in occasione della festa del Santo Patrono, San Gennaro.

Un evento trasmesso anche in diretta tv su Rai Uno, e che chiamerà a raccolta tanti amici e colleghi, una sorta di festa per Pino che avrebbe compiuto sessant’anni il prossimo 19 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.