gennaio 21st, 2015

Simona Ventura pace fatta con Arisa, intervistata per la sua web tv, in occasione di Sanremo

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 3:06pm

Torna la pace tra la conduttrice Simona Ventura e la cantante Arisa a breve al Festival di sanremo, al fianco del presentatore e conduttore Carlo Conti in veste di valletta, insieme ad Emma Marrone . (altro…)

Il premier Renzi avverte: “Le polemiche non ci fermano, andremo avanti con le riforme”

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 9:59am

Il premier Matteo Renzi da Davos, in Svizzera, dove partecipa al World Economic Forum, avverte: “Le polemiche non fermeranno l’azione riformatrice del governo”. (altro…)

Tre tazzine di caffè al giorno non fanno male alla salute

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 8:33am

Secondo l’Efsa, l’Autorità Europea per la sicurezza, bere tre tazzine di caffè al giorno o due tazze all’americana non farebbe male alla salute. (altro…)

Shakira presto mamma di un secondo bambino. Appello per Unicef “World Baby Shower”

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 8:02am

La cantante Shakira partorirà tra pochi giorni ma, intanto, è impegnata molto a portare avanti una importante campagna Unicef. (altro…)

A Milano, per la prima volta, cellule staminali riparano bronco

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 7:30am

Un grande successo, in campo sanitario, è stato raggiunto nel capoluogo lombardo. Un paziente è stato curato con le cellule staminali, grazie ad una tecnica messa a punto dopo numerosi studi tra l’Istituto Europeo di Oncologia, la Cell Factory e l’Università Statale di Milano. (altro…)

Perdere peso digiunando 12 ore al giorno

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 7:18am

Secondo un nuovo studio, condotto dal Salk Institute for Biological Studies di San Diego e pubblicato sulla rivista Cell Metabolism, che ha analizzato il comportamento di alcuni topi di laboratorio alimentati con quattro differenti diete dal medesimo apporto calorico, mangiare a orari fissi influenza il ritmo circadiano più di quanto non faccia il ciclo di luce e buio.

I ricercatori hanno sottoposto le cavie a quattro “diete” diverse che prevedevano il medesimo apporto calorico ma una differenziazione delle sostanze introdotte: ad alto contenuto di grassi, ad alto contenuto di fruttosio, ad alto contenuto di grassi e di saccarosio e crocchette, imponendo ad alcuni roditori di mangiare quando volevano, mentre ad altri di farlo solo a determinati orari, periodi di alimentazione di 9, 12 o 15 ore.

Ebbene, l’esperimento che è durato 38 settimane ha fatto emergere che un orario fisso per i pasti garantisce una ”protezione” contro problemi metabolici e obesità.

I topi, infatti, che hanno mangiato “quando volevano”, seppure nelle stesse quantità degli altri, tendevano ad essere obesi e a sviluppare problemi metabolici. Mentre, i roditori che si alimentavano ogni nove o dodici ore non accusavano alcun problema.

Da qui i ricercatori sono arrivati alla conclusione che chi mangia a intervalli di tempo limitati alle prime dodici ore della giornata non solo previene l’accumulo di grasso, ma riesce anche a perdere peso.

Consulta boccia il referendum proposto dalla Lega sulla riforma Fornero delle pensioni

Pubblicato il 21 Gen 2015 alle 7:00am

La Corte costituzionale boccia il referendum chiesto dalla Lega sulla riforma Fornero delle pensioni varata nel 2012. (altro…)