Terremoto nell’Appennino tosco – emiliano, oltre 21 scosse. Scuole chiuse e gente in strada

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Gen 2015 alle ore 5:17pm


E’ in corso dalle prime ore della notte sull’Appennino tosco-emiliano uno sciame sismico. Sono già 21 le scosse registrate finora, la prima delle quali avvenuta alle ore 3:22 di questa mattina.

Altre due scosse di magnitudo 3.2 si sono registrate poco prima delle 5:30, con epicentro in prossimità dei comuni bolognesi di Camugnano e Castiglione dei Pepoli e di quello pratese di Vernio.

Un’altra di magnitudo 3 alle ore 6:12. Poi a seguire alle ore 8. di magnitudo più forte di 4.1 tra il comune di Castiglione dei Pepoli e il comune di Camugnno.

Data l’emergenza i sindaci dei due comuni hanno deciso di chiudere le scuole. La gente è in strada, ha paura.

Non si hanno notizie certe su eventuali danni. Sono partire intanto le opportune verifiche, come da una nota diffusa dalla dalla protezione civile della provincia di Firenze.