Elena Ceste: arrestato il marito Michele Buoniconti con l’accusa di omicidio volontario premeditato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Gen 2015 alle ore 11:27am


I carabinieri di Asti hanno arrestato il marito di Elena Ceste, Michele Buoninconti.

In mattinata l’uomo è stato arrestato e al momento è sotto interrogatorio.

I carabinieri hanno precisato che Buoninconti è stato arrestato per omicidio volontario premeditato su ordine del gip di Asti Giacomo Marson, che ha accolto la richiesta del pm Laura Deodato.

Nella giornata di ieri era stata depositata in Procura la perizia autoptica eseguita sul corpo della donna.

Il 18 ottobre scorso, la donna fu trovata morta in un canale poco distante dalla sua abitazione di Costigliole d’Asti, dopo 9 mesi di ricerche, sommersa dal fango del rio Mersa.

Elena Ceste, 37 anni, sparì dalla sua abitazione dove viveva con i 4 figli e il marito 44enne, vigile del Fuoco in servizio ad Alba, unico indagato sino alla svolta di ieri mattina.