Influenza, aumenta il numero di casi, almeno 40 morti, picco nei prossimi giorni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Feb 2015 alle ore 11:17am


Il picco stagionale dell’influenza non è stato arrivato eppure il numero dei malati è aumentato a dismisura.

I più colpiti, sono i bambini e gli anziani, ma non sono escluse le persone vaccinate.

Il virus dell’influenza di quest’anno, l’A/H3N2, sembra non essere coperto da vaccino. Nel 75 per cento dei casi, la vaccinazione è inefficace o aiuta solo parzialmente.

Tuttavia, il vaccino, dicono gli esperti, risulta efficace contro un quarto dei virus influenzali.

Ma da l’inizio della stagione influenzale 2014-2015 si parla già di 40 morti e di 239 casi gravi, secondo il bollettino Flunews dell’Istituto superiore di sanità.

Nella maggior parte dei casi, gravi e mortali, a colpire si parla di virus A/H1N1 (84%) e A/H3N2 (7,3%).