febbraio 6th, 2015

Addio a Marisa Del Frate, showgirl degli anni ’50 e ’60 con Macario, Bramieri e Corrado

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 1:43pm

Si è spenta all’età di 84 anni, nella sua casa romana Marisa Del Frate, cantante e attrice famosa per le sue apparizioni in tv, negli Anni Cinquanta e Sessanta al fianco di Erminio Macario, Gino Bramieri e Corrado, con i quali esordì nel 1961 ne “L’Amico del giaguaro“. (altro…)

Al via la petizione #giulezampe contro il pignoramento di animali, a lanciarla è Tessa Gelisio

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 12:24pm

In Italia un cane o un gatto è a rischio pignoramento e sequestro, proprio come avviene con i beni mobili ed immobili. (altro…)

Uno smartphone può diagnosticare Hiv e sifilide in soli 15 minuti

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 11:22am

I nuovi dispositivi elettronici sono ormai in grado di fare qualsiasi cosa, anche gli esami del sangue. L’ultima conferma arriva da una ricerca, coordinata da Samuel Sia, dell’Università Columbia, pubblicata sulla rivista Science Translational Medicine che ha portato al brevetto di un ‘accessorio’ low-cost per telefonino, in gradi di trasformarsi in pochi minuti in laboratorio di analisi.

Sì avete capito bene. Il dispositivo, in questione, con poche gocce di sangue, ed un costo modico di soli 25 euro, in appena 15 minuti è in grado di diagnosticare un’infezione da Hiv o sifilide. Una scoperta che potrebbe arrivare a salvare milioni di vite in particolare nelle aree più povere e disagiate del mondo, dove queste malattie sono molto diffuse e rappresentano una delle principali cause di morte.

Grazie ad un accessorio da aggiungere allo smartphone è possibile eseguire un esame del sangue che rilevi contemporaneamente tre marcatori di malattie infettive (Hiv, sifilide e sifilide attiva) con una semplice e piccola puntura sul dito.

L’apparecchio in questione, è in grado di replicare tutte le funzioni meccaniche, ottiche ed elettroniche di un esame del sangue, come se fosse eseguito in laboratorio.

Un test immunologico triplo fatto in una sola volta, e per giunta fino adesso non disponibile altrove.

Un dispositivo che è stato al centro di uno studio pilota condotto da operatori sanitari in Ruanda, che ha coinvolto 96 pazienti e un gruppo di volontari, dimostrando una garanzia di affidabilità del 100%.

Johnny Depp sposa la texana Amber Heard, festa su isola privata delle Bahamas

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 8:00am

L’attore americano Johnny Depp è convolato a nozze con la texana Amber Heard di 29 anni, molto più giovane di lui, con rito civile a Los Angeles. (altro…)

Giuseppe Giacobazzi in “Un po’ di me (Genesi di un comico)”, 10 febbraio Teatro Acacia – Napoli

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 7:22am

Per la prima volta arriva a Napoli, Giuseppe Giacobazzi: attore, scrittore e cabarettista protagonista di Zelig, che martedì 10 febbraio sarà al Teatro Acacia per presentare il suo nuovo spettacolo dal titolo “Un po’ di me (genesi di un comico)”, prodotto da Enrico Porreca ed organizzato da Veragency. (altro…)

Melissa e Karl Lagerfeld insieme per una capsule collection di calzature

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 7:02am

Melissa e Karl Lagerfeld tornano insieme per una importante collaborazione. Un’imperdibile capsule collection di calzature dallo stile chic e raffinato.

Il noto marchio, famoso per il suo consumo, nelle sue collezioni di pvc e il celebre kaiser della moda, uniscono le loro idee e forze per dar vita ad una linea di scarpe dallo stile inconfondibile e originale.

I nuovi modelli sono molto belli e presentano almeno due elementi decorativi: le perle e la celebre gatta Choupette, ma in una versione davvero fashion.

E tra le nuove proposte ci sono le classiche peep toe, le Melissa Pearl, rivisitate con un’apertura geometrica sul davanti e il tacco che ricorda tanto il filo di perle.

Il colore più rappresentato per la prossima stagione primavera-à estate, è sicuramente il bianco.

Onu: minori rapiti e venduti dall’Isis come schiavi sessuali

Pubblicato il 06 Feb 2015 alle 6:40am

Il Comitato delle Nazioni Unite sui Diritti dell’Infanzia, lancia un inquietante allarme, diffondendo i dati di un rapporto che parla di bambini barbaramente uccisi, crocifissi e sepolti vivi.

Di minori che vengono addestramenti per essere utilizzati come scudi umani per proteggere le strutture dei terroristi Isis dai raid della coalizione.

Di bambini, che secondo video, che hanno fatto anche il giro della rete, con problemi mentali che vengono utilizzati come kamikaze per attentati civili, per seminare morte e terrore.

Di bambini rapiti e venduti come schiavi sessuali.

Una terribile denuncia quella dell’Onu che ci fa aprire gli occhi ed indignare davanti a tanta atrocità di cui vittima sono minori iracheni, cristiani e yazidi, rapiti dall’Isis.