Ucraina: Casa Bianca “Accordo Minsk deve essere seguito da immediati passi concreti”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Feb 2015 alle ore 7:23am


In seguito all’accordo, raggiunto ieri a Minsk, dai quattro capi di Stato di Ucraina, Russia, Francia e Germania, dalla Casa Bianca arriva la seguente dichiarazione “rappresenta un passo avanti potenzialmente significativo verso una risoluzione pacifica del conflitto e il ripristino della sovranità dell’Ucraina, come stabilito dagli accordi di Minsk dello scorso settembre“, sottolineando gli assidui sforzi compiuti “in modo particolare da Angela Merkel e Francois Hollande per ottenere questo nuovo accordo”.

Ed ancora “Noi chiediamo a tutte le parti di rispettare gli impegni presi oggi e quelli di settembre in modo pieno e senza ritardi questo accordo deve ora essere seguito da immediati, passi concreti per il rispetto degli impegni da tutte le parti”.

Gli Usa esprimono, però, una preoccupazione “Il cessate il fuoco deve essere applicato e rispettato. Le armi pesanti devono essere ritirate dalla zona del conflitto e la Russia deve mettere fine al sostegno dei separatisti e ritirare i suoi soldati e il suo materiale militare dall’est dell’Ucraina”.