Dall’Alto Adige, le barrette energetiche a base di vermi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Feb 2015 alle ore 7:31am


Un giovane ricercatore dell’Alto Adige, Stefan Klettenhammer, ha inventato un nuovo alimento, la barretta energetica alle larve, per il quale ha anche prestigiosi riconoscimenti.

Proposta come cibo di sostegno, o del futuro, la barretta agli insetti, si presenta anche gustosa.

Secondo diversi studi, di fama internazionale, il nostro pianeta, depredato e distrutto, da carnivori e vegetariani, intorno al 2050, potrebbe essere sprovvisto di tanti alimenti, anche a causa delle condizioni atmosferiche ed ambientali.

Ecco allora, la necessità, di dover cambiare le abitudini alimentari.

Solo le persone benestanti potranno permettersi di mangiare carne e verdure, o coloro che potranno avere la possibilità di poter coltivare la terra e allevare bestiame, tutti gli altri, accontentarsi di ciò che troveranno, e magari insetti.

Ecco allora, l’idea di creare questo nuovo alimento, per prepararci a tutto ciò.

Le larve contenute nella barretta sono trattate per risultare gradevoli al nostro palato, assicura il dottor Klettenhammer.

Gli insetti sono prelibati!” e ricchi di proteine.