Enpa: arrivano le ambulanze salvanimali, in due anni soccorsi oltre 40.000 tra selvatici e d’affezione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Mar 2015 alle ore 7:11am


Nella giornata di ieri, l’Ente Nazionale Protezione Animali, nella splendida cornice del Castello Sforzesco di Milano, in occasione della presentazione della “Squadra Salvanimali”, ha consegnato 35 automezzi allestiti per il soccorso, donati da Pizzardi Editore alle Sezioni Enpa, che saranno operativi su tutto il territorio nazionale.

Grazie a queste particolari ambulanze, molte città potranno usufruire di questo importante servizio di assistenza.

Guidate dai volontari saranno dotate di sirene e di lampeggianti, oggetti per accalappiare gli animali, kit di pronto intervento, lettori micro chip per identificare quelli che ce l’hanno, cibo, coperte, acqua, e materiale di primo soccorso.

Dai dati diffusi dall’Enpa, emerge che solo negli anni 2012-2014 i volontari sono riusciti a salvare oltre 41 mila animali selvatici e d’affezione; e a far eseguire interventi chirurgici su oltre 10mila animali.

Inoltre, grazie al progetto sperimentale del “Numero Verde antiabbandono”, partito nell’anno 2013, sono arrivate oltre 2.200 segnalazioni, da parte della gente, nei soli mesi di luglio ed agosto.

Dati molti incoraggianti che fanno bene sperare a livello capillare per i nostri amici a 4 zampe, e soprattutto per quelli più sfortunati, che vengono ogni giorno abbandonati su strade, campagne, e sotto gli occhi della gente, maltrattati, in uno stato veramente disperato.