Big City Life Tor Marancia, i murales d’autore arrivano alla periferia di Roma

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Mar 2015 alle ore 10:02am

Venti facciate, alte 14 metri, dipinte da artisti internazionali su una superficie di circa 2.500 metri quadrati, sono le protagoniste di Big City Life Tor Marancia, un progetto di arte contemporaneo e metropolitano, che ambisce a riqualificare alcune zone culturali e sociali del quartiere di Roma, trasformandolo in un vero e proprio museo a cielo aperto.

Oltre 500 abitanti, infatti, hanno avuto la possibilità di poter incontrare 20 artisti internazionali per condividere con loro la pittura dei murales sulle proprie abitazione, che grazie a questo particolare progetto, sono state verniciate con il materiale fornito dall’azienda Sikkens.

I soggetti proposti sono tutti contemporanei. Appaiono all’esterno di edifici popolari sino ad arrivare alle porte dell’Eur. Inoltre, sono stati ammirati dal sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine di una cerimonia inaugurale in cui sono intervenuti, anche l’assessore capitolino alla Cultura Giovanna Marinelli e il presidente della Fondazione Roma Emmanuele Emanuele.