Si è sempre pensato che l’allattamento al seno garantisse solo una maggiore resistenza fisica alle infezioni favorendo una miglior crescita dei bambini.

Ora, però, uno studio sostiene che bimbi cresciuti il più a lungo con latte materno sarebbero anche più intelligenti.

Sarà vero? Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista medica Lancet, condotto in Brasile su 3.500 neonati.

Secondo i ricercatori più i neonati verrebbero allattati con il latte materno, più il loro quoziente intellettivo si svilupperebbe.

La ricerca, scrive la Bbc, infligge un “colpo letale” agli attuali standard medici che consigliano l’allattamento fino a sei mesi.

Secondo l’esperto Bernardo Lessa Horta, a capo dello studio, il materno sarebbe il miglior nutrimento per il cervello perché è fonte di acidi grassi saturi a lunga catena (Lcfa), fattore essenziale per lo sviluppo dei neuroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.