Da oggi su Sky la serie tv sul 1992, l’anno di Tangentopoli, di e con Stefano Accorsi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Mar 2015 alle ore 12:39pm


L’Italia di Tangentopoli viene raccontata per la prima volta in assoluto in una serie tv.

Il 24 marzo su Sky Atlantic (e su Sky Cinema 1) viene trasmessa la prima puntata di ‘1992‘, la serie televisiva – che con ‘1993‘ e ‘1994′ formerà una trilogia – nata da un’idea di Stefano Accorsi, in veste anche di protagonista -, che racconta le vicende di oltre vent’anni che hanno rivoluzionato l’Italia spazzando via un’intera classe politica.

Dalla fiction lo spettatore, inserito in uno scenario degli anni ’90, viene portato all’arresto di Mario Chiesa, all’inizio di Tangentopoli e via via alla storia di noti personaggi politici coinvolti nella vicenda.

Tra i protagonisti della fiction anche Antonio Di Pietro (Antonio Gerardi), ma ci sono anche Marcello Dell’Utri (Fabrizio Contri), Piercamillo Davigo (Natalino Balasso), Francesco Saverio Borrelli (Giuseppe Cederna) e Gherardo Colombo (Pietro Ragusa).

La serie ‘1992’ è incentrata sulla storia di un esperto di marketing dal turbolento passato (Stefano Accorsi); una escort che cerca di sfondare in televisione e per questo, disposta a tutto (Miriam Leone); un poliziotto che lavora con Di Pietro n difficoltà economiche (Alessandro Roja).

La serie tv di Sky, già venduta in Europa (va in onda in contemporanea in Inghilterra, Germania, Irlanda, e Austria), successivamente, sarà trasmessa anche negli Usa e in Canada, visto il successo ottenuto alla sezione dedicata alle serie tv del Festival di Berlino, diretta da Giuseppe Gagliardi.