Molto presto le bollette delle utenze si potranno pagare anche per mezzo Google.

Come? Il noto motore di ricerca, starebbe infatti già testando un nuovo servizio che permetterà a tutti gli utenti di poter pagare le proprie bollette direttamente dalla casella di posta elettronica Gmail.

L’indiscrezione arriva subito attraverso il sito Re/code, secondo cui il servizio si chiamerà ‘Pony Express’ e sarà attivo a partire dal quarto trimestre del 2015 prima negli Usa, e poi forse in Europa.

Gli utenti dovrebbero infatti ricevere le bollette direttamente via mail, e da qui poter fare il pagamento, con avviso di scadenza.

Chi vorrà ricevere la propria bolletta via posta elettronica, dovrà fornire, naturalmente, alcuni dati personali e il numero di utenza, insieme al numero di carta di credito o conto corrente per poter procedere poi al pagamento.

Non è chiaro, però, se Google otterrà ricavi da questo servizio, su ogni transazione o in altro modo.

Ma una cosa è certa. Con ‘Pony Express’ la compagnia di Mountain View potrebbe avere accesso ad una serie di informazioni sugli utenti potenzialmente utilizzabili a fini pubblicitari, eventualità, che esporrebbe a non pochi rischi in merito alla privacy e al rischio di diffondere dei dati certamente sensibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.