L’attrice Gwyneth Paltrow è promotrice di una campagna di sensibilizzazione, contro la fame dei ceti sociali più disagiati.

Con un badget di 29 dollari a settimana dovrà riuscire a sopravvivere.

L’iniziativa, lanciata dalla ong di New York “Food Bank”, con la collaborazione dello chef Mario Batali, che ha invitato numerosi personaggi dello spettacolo a prendere parte all’importante campagna benefica, vuole dimostrare che con soli 29 dollari a settimana non è possibile nutrirsi a sufficienza.

La piccola somma a disposizione sarà erogata dal governo tramite buoni pasti alle famiglie con reddito minimo, mentre l’ ong ha criticato la decisione del Congresso degli Usa di aver dimezzato i buoni pasto con una cifra esigua, costringendo tante famiglie a chiedere un pasto alle associazioni di beneficenza.

L’attrice americano ha postato una foto su twitter, mostrando il carrello con i pochi alimenti che è riuscita a comprare: 12 uova, delle verdure, un gambo di sedano, un pomodoro e una manciata di legumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.